LE MIE RICETTE
Prova le mie ricette di dolci e vari piatti tipici locali per scoprire i sapori della nostra terra.

Le mie Ricette

Ricetta del mese
PARMIGIANA ESTIVA DI MELANZANE
PARMIGIANA ESTIVA DI MELANZANE

Parmigiana EstivaLa parmigiana di melanzane estiva è un secondo facile e veloce da preparare, oltre che una ricetta light! Si tratta di piatto che prevede gli ingredienti principali della parmigiana di melanzane, ma serviti a freddo. Per avere una parmigiana ordinata e bella da vedere, cercate di scegliere mozzarella, melanzana e pomodori che abbiamo piu’ o meno la stessa grandezza.

Se fatta in porzioni ridotte, la parmigiana di melanzane può risultare un antipasto freddo molto sfizioso.

Io ho usato le melanzane siciliane tonde, se volete fare delle parmigiane piu’ piccole, potete usare le melanzane lunghe (tagliandole sempre a rondelle) e ovviamente bocconcini di mozzarella e pomodorini. Spero che l’idea vi piaccia!

Infine, potete decidere se fare la parmigiana di melanzane light bella altà e poi tagliarla a metà per servire ai vostri ospiti, o già porzionta ma piu’ bassa.

Un ringraziamento particolare allo chef che me la fece vedere la prima volta. La mia è una versione ridotta, un giorno preparerò magari anche la ricetta originale!

Ingredienti: (per 4 persone)

  • 2 melanzane siciliane tonde
  • 500g di mozzarella di bufala (io ne ho prese 2 da 250g)
  • 500g di pomodori (io ne ho presi 2 grandi)
  • basilico
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

Lavate le melanzane e tagliatele a fettine spesse circa mezzo centrimetro.

Arrostite le melanzane per qualche minuto, rigiratele e finite di cuocerle.

Fatele raffreddare e salatele.

Tagliate i pomodori a fette di mezzo centimetro e salateli.

Tagliate la mozzarella a fette di mezzo centimetro.

Su un piatto da portata preparate la parmigiana di melanzane estiva alternando una fetta di melanzana, una di pomodoro, una fetta di mozzarella, del basilico spezzettato e un po’ di pepe.

Continuate fino ad avere l’altezza desiderata e completate con una fetta di melanzana. Servite con un filo d’olio a crudo.

Ecco a voi la mia parmigiana estiva!

CROSTATA ALLA FRUTTA
CROSTATA ALLA FRUTTA

INGREDIENTI: 200 g di farina, 110 g di burro, 600 g albicocche - prugne - ciliegie, 3 cucchiai di marmellata di albicocche, 2 cucchiai di pangrattato, un uovo, un cucchiaio di zucchero, un dl di panna fresca, 2 cucchiai di gelatina di albicocche.

PREPARAZIONE: Setacciate la farina raccogliendola sulla spianatoia, fate la fontana e mettete al centro 100 g di burro freddo tagliato a cubetti; sfregate insieme burro e farina tra il palmo delle mani in modo da formare tante grosse briciole. Formate ancora la fontana, versate al centro mezzo dl di acqua ghiacciata e impastate velocemente fino ad ottenere una pasta omogenea. Formate la palla e fatela riposare nel frigo per circa mezz'ora, coprendola con un canovaccio. Nel frattempo lavate la frutta, asciugatela, snocciolate le ciliegie e tagliate a spicchi prugne e albicocche. Riprendete la pasta e stendetela in un disco dello spessore di 3-4 mm e foderate la tortiera a bordi bassi di 24 cm di diametro, imburrata prima con il burro rimanente. Stendete sulla base la confettura a cui avrete mescolato prima il pangrattato, poi ricoprite con le ciliegie, le albicocche e le prugne. Mettete in forno a 250à e cuocete per 10 minuti. Intanto preparate la crema per completare la farcitura: montate in una ciotola l'uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, poi incorporate a filo continuando a mescolare con la panna. Togliete la tortiera dal forno e abbassate la temperatura a 200°. Versate sulla torta la crema preparata, rimettete in forno e cuocete per altri 25-30 minuti. Versate la gelatina in un pentolino, aggiungete due, tre cucchiai di acqua e mescolate a fuoco basso per renderla più fluida. A Cottura ultimata sfornare la torta e spennellare la superficie con la gelatina. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e servite.

IL CRUMBLE DI MELE e PERE
IL CRUMBLE DI MELE e PERE

Il crumble è un dolce che si prepara velocemente, si gusta tiepido o freddo, con il gelato alla vaniglia per pranzo o così com’è per colazione.


Ingredienti: 2 mele Golden e 2 pere Kaiser,50 gr. di nocciole o noci tritate grossolane , gr. 200 farina, gr. 120 burro, gr. 130 zucchero di canna, cannella, noce moscata, 1pizzico di sale.

Sbucciare mele e pere e tagliarle a pezzetti, distribuirle sul fondo di una pirofila imburrata e cospargerle con poco zucchero di canna e cannella.

Mescolare in una ciotola farina ,zucchero, una grattata di noce moscata e un cucchiaino di cannella, il sale e le nocciole tritate. Unire il burro ammorbidito a pezzetti e lavorare velocemente l’impasto "in punta di dita” fino ad ottenere delle grosse briciole. Distribuire uniformemente sulla frutta.

Infornare a 180° per 30 minuti circa. Si serve direttamente nella pirofila con un cucchiaio.

 

MUFFINS PER IL BRUNCH
MUFFINS PER IL BRUNCH

Ingredienti:
300 gr farina 00
95 gr prosciutto cotto a dadini
1/2 cubetto lievito birra
3 cucchiai di parmigiano
provola dolce
2 uova
60 gr burro fuso
150 ml latte
1/2 cucchiaino sale
1/2 cucchiaino pepe

Dividete i due impasti, solido e liquido, in questo modo: in un recipiente mescolate farina, lievito (sciolto in poca acqua tiepida), sale, pepe, parmigiano.
In un’altra terrina lavorate con lo sbattitore elettrico uova, latte e burro fuso.
Unite i due composti e aggiungete piselli, prosciutto e provola a dadini.
Disponete il composto negli stampi da muffin e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti

TORTA TENERINA
TORTA TENERINA

Ingredienti:
200 g di cioccolato fondente di ottima qualità
100 g di burro
100 g di zucchero
2 cucchiai di farina 00
3 uova



Sciogliete il cioccolato e il burro a bagnomaria. Intanto impastate i tuorli con lo zucchero e poi aggiungete poco alla volta la farina e il cioccolato e il burro sciolti. Montate a neve gli albumi e appena pronti, uniteli al composto tiepido di cioccolato amalgamando delicatamente con una spatola, mescolando sempre dall’alto verso il basso. 
Versate l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata e infornate a 180° per 30 minuti.

Lasciate raffreddare la torta, tagliatela a cubetti e spolverate con zucchero

 a velo.

CUPCAKES ALLA BANANA
CUPCAKES ALLA BANANA

Per i cupcakes:

§  160 g di farina

§  2 cucchiaini di lievito in polvere

§  1/2 cucchiaino di bicarbonato di soda

§  1/4 cucchiaino di sale

§  2 banane mature, sbucciate

§  130 g di panna acida (o sostituire: 65 g di panna mescolata con 65 g di yogurt e un cucchiaino di succo di limone)

§  1 1/2 cucchiaini di estratto di vaniglia (facoltativo)

§  150 g di zucchero

§  110 g di burro, ammorbidito a temperatura ambiente

§  1 uovo


§  1 tuorlo


Per la glassa:

§  180 g di zucchero a velo

§  225 g di formaggio Philadelphia, ammorbidito a temperatura ambiente

§  115 g di burro, ammorbidito a temperatura ambiente

§  125 g di burro di noccioline (peanut butter cremoso)

 

§  Arachidi tostate e salate, tritate grossolanamente, e scaglie di cioccolato per decorare (facoltativo)

Per i cupcakes:

1. Scaldate il forno a 180°C. Foderate 12 stampini da muffin con i pirottini di carta e mettete da parte.

2. Mescolate in una ciotola media la farina, i lievito, il bicarbonato di soda e il sale e mettete da parte.

3. Schiacciate le banane in un’altra ciotola con una forchetta e mescolate insieme con la panna acida e l’estratto di vaniglia. Mettete da parte.

4. In una ciotola grande, sbattete insieme il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo, circa 3 minuti. Unite l’uovo e il tuorlo, e sbattete per amalgamare bene il tutto.

5. Unite un terzo del composto con la farina e mescolate delicatamente. Unite meta’ del composto con le banane e amalgamate bene. Continuare aggiungere un terzo del composto con la farina, poi l’altra meta’ del composto con le banane, poi di nuovo il composto con la farina, mescolando delicatamente dopo ogni aggiunta.

6. Riempite gli stampini di impasto per tre quarti. Infornate e cuocete per circa 20 minuti o finché uno stecchino infilato al centro ne esce pulito. Fate raffreddare completamente prima di decorare.

RUSTICO AL VINO
RUSTICO AL VINO

Rustico al vino, o rustico di Acquasparta come è scritto nel libro" LE UMBRIACHE".
Ingredienti:
3 uova
1 bicchiere di vino bianco
1 bicch. di olio di oliva o di semi di girasole
350 gr. di farina 0
1 bustina di lievito del Pizzaiolo
150 gr. di parmigiano grattuggiato(o pecorino se amate un gusto più intenso)

Basta lavorare le uova intere con un bicchiere di vino,un bicchiere di olio di oliva, o semi di girasole,più leggero,quindi aggiuingere 350gr. di farina tipo 0, una bustina di lievito del pizzaiolo  e il formaggio grattugiato. Si può arricchire l'impasto con dadini di salumi o di groviera.
Mettere in uno stampo rettangolare oleato e spolverizzato di farina e cuocere a 200° per 10 min quindi a 180° per altri 20 minuti .
Appena finita la cottura togliere dal forno e rovesciare il panetto su un tagliere di legno per farlo raffreddare.Non lasciare mai in forno a fine cottura perchè l'umidità sviluppata dal calore lo "rincrudisce".
Aspettare che sia almeno tiepido prima di consumare.
PLUM CAKE ALLO JOGURT
PLUM CAKE ALLO JOGURT

Il Plum cake è il classico dolce inglese che si realizza in mille modi: con il cioccolato, con la frutta candita, con la frutta secca, eccetera. A me piace molto quello con lo yogurt, anche perché cambiando il gusto dello yogurt, si cambia anche il gusto del dolce, senza tante complicazioni.

Ingredienti: Gr. 150 farina 00, gr. 50 farina di fecola, 3 uova, gr. 90 olio di semi di girasole, gr. 150 zucchero semolato, 1 yogurt naturale o alla frutta o aromatizzato al  caffè ecc., 1 bustina di lievito,1 pizzico di sale, zucchero a velo.

Montare lo zucchero con le uova (e la scorza grattugiata di 1 limone o di un’arancia se si usa lo yogurt naturale) fino a rendere spumoso, aggiungere lo yogurt, l’olio e la farina setacciata insieme al sale e allo lievito.

Versare il composto in uno stampo da plum cake imburrato e infarinato ne cuocere a 180° per circa 35 minuti.

Lasciar raffreddare, sformare e cospargere di zucchero a velo.

 

MUFFINS CAROTE E CANNELLA
MUFFINS CAROTE E CANNELLA

Per 12 muffins 
Ingredienti: 200gr di carote - 250gr di farina - 50gr di farina di mandorle (o mandorle tritate)- 120gr di burro, fuso - 120gr di zucchero - 2 uova - 2 cucchiaini e mezzo di lievito in polvere - 2 cucchiaini di cannella in polvere - 10 cucchiai di latte - 1 pizzico di sale. 

Come per tutti i muffin, mescolare da una parte gli ingredienti secchi: la farina, le mandorle, lo zucchero, il lievito, la cannella e il sale; poi quelli liquidi: burro fuso con le uova e il latte. Mescolare infine entrambi i composti ed aggiungere le carote grattugiate finemente. Distribuire l'impasto in uno stampo per muffin imburrato o dove avrete sistemato gli appositi pirottini di carta. Infornare a 180° per 20-25 minuti. 
CHEESE CAKE RICOTTA E PESTO
CHEESE CAKE RICOTTA E PESTO

Ingredienti:

200 g di pomodori 

100 g di fette biscottate

250 g di ricotta piemontese

80 g di burro

8 g di gelatina in fogli

30 g di foglie di basilico

1 dl di panna fresca

20 g di pinoli

1 spicchio d'aglio

origano

20 g di parmigiano reggiano grattugiato

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale e pepe

Trita nel mixer le foglie di basilico, i pinoli  e l'aglio spelato; quindi aggiungi il parmigiano, 2 cucchiai di olio e poco sale e pepe. Metti a bagno la gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.  Fai la base.Passa le fette biscottate al mixer, fino a ridurle in polvere; unisci il burro ammorbidito a temperatura ambiente,    

lavora il composto e distribuiscilo su'l fondo di uno stampo a cerniera di 18 cm di diametro, foderato con carta da forno. Premi bene con le mani per appiattirlo; quindi metti lo stampo in frigorifero.  Mescola con la frusta la ricotta fredda con il pesto. Scalda 2 cucchiai di panna in un pentolino, aggiungici la gelatina ben strizzata, falla sciogliere e incorporala alla ricotta. Monta la panna rimasta, ben fredda, con la frusta e uniscila delicatamente al composto. Versa il tutto sopra la base di fette biscottate, appiattisci con il dorso di un cucchiaio e

riponi lo stampo in frigorifero per almeno 2 ore.  

Guarnisci con i pomodori affettati sottili, condisci con olio sale e pete e decora con foglie di basilico.

TORTA DI FRAGOLE
TORTA DI FRAGOLE

Ingredienti: Gr. 250 farina 00; gr. 150 zucchero; gr. 120 burro, 4 uova; 1 bustina di lievito; IVanillina; 1 pizzico di sale; 4 cucchiai di latte; gr. 250 fragole.

Lavare le fragole e tagliarle a metà per il lungo. Mischiare farina e lievito. Separare i tuorli dagli albumi. 
Lavorare in una planetaria lo zucchero con il burro e la vanillina finché sarà una crema soffice, aggiungere i tuorli delle uova uno per volta aggiungendo il succesivo quando il primo sarà stato assorbito dall'impasto. Unire il latte e la farina con il lievito.
Montare gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale e aggiungerli al composto delicatamente dal basso verso l'alto.
Imburrare e infarinare uno stampo ddi 24 cm. di diametro , versare il composto e disporre sopra le fragole in cerchi concentrici.
Infornare a forno caldo a 180° per un'ora circa, vale sempre la prova stecchino. Lasciar raffreddare  
e cospargere con zucchero a velo o gelatina di fragole.

TORTA DI NOCCIOLE
TORTA DI NOCCIOLE

·         200 g di frutta secca (un solo tipo o un mix)

·         200 g farina

·         200 g zucchero

·         2 uova

·         100 g burro

·         qualche cucchiaio di latte

·         1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Mettete la frutta secca in un mixer con un paio di cucchiai di farina prelevati dai 200 g e tritate la frutta secca (non molto finemente).

Sciogliete il burro e fatelo raffreddare leggermente. Separate i rossi dagli albumi delle uova e montate a neve i bianchi con un pizzico di sale. Lavorate i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungiamo ora a questa crema il burro e, a cucchiaiate, la farina col lievito setacciati insieme. in ultimo uniamo i bianchi montati a neve e il mix di frutta secca. L’impasto a questo punto risulterà molto solido. Aggiungete qualche cucchiaio di latte freddo (4-5) per ottenere una consistenza leggermente fluida.

Riscaldate i forno a 180°C statico e cuociamo per 30 minuti ( regolatevi col forno di casa vostra). A termine cottura lasciate raffreddare e cospargete la superficie di zucchero a velo!

MUFFINS ZENZERO E CANNELLA
MUFFINS ZENZERO E CANNELLA

Gr.60 farina integrale, gr,. 70 farina 00, 1/2 bustina lievito in polvere, 1 cucchiaino di bicarbonato, 1 cucchiaino di zenzero macinato, 1/2 cucchiaino di cannella macinata, 1 pizzico di noce moscata, 1 uovo, 60 gr. di zucchero, 50 ml. olio di semi, 80 gr. di Molasses, 100 gr. di latticello, 80 gr. di uvetta ( facoltativa)

Mescolare le farine, il lievito, il bicarbonato, le spezie ed eventualmente l'uva passa. Sbattere l'uovo con lo zucchero nella planetaria e quando è spumoso aggiungere l'olio, la Molasses e il latticello sempre mescolando. Incorporare quindi il mix di farina e continuare a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Riempire le formine dei muffins fino a 3/4 e mettere sul ripiano centrale del forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti.
PLUME CAKE MIELE E LIMONE
PLUME CAKE MIELE E LIMONE

Ingredienti

farina 00 gr. 250
3 uova
zucchero gr.50
miele 2 cucchiai
burro fuso gr.60
succo di 2 limoni e la scorza grattugiata di 1
mezza bustina di lievito per dolci
un cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale

preparazione

in una ciotola capiente sbattete le uova e lo zucchero utilizzando una frusta elettrica; quando il composto sarà spumoso e raddoppiato di volume aggiungete la farina setacciata, il burro, il pizzico di sale e mescolate con un cucchiaio di legno. Aggiungete anche la scorza, il succo di limone filtrato, il miele e mescolate ancora amalgamando bene. Unite anche il lievito setacciato, il bicarbonato e mescolate. Prendete uno stampo da plumcake, imburrate e infarinate, versatevi il composto e cuocete in forno caldo a 180 gradi per 45/50 minuti. Sfornate e attendete 10 minuti prima di togliere il dolce dallo stampo.

CHI SONO

Il mio nome è Diana, non come la Dea della caccia, ma come la protettrice dei boschi e la custode dei viandanti: nella mitologia è rappresentata con una piccola nave in mano, un cane ed un cesto di mele ai piedi.

Dunque, nel mio nome, la vocazione alla ricettività!

Sono nata a Milano di origini toscane e, non appena ne ho avuto la possibilità, ho abbandonato la vita stressante della città per questo paradiso verde che è diventato la mia patria del cuore.

Amo la cucina, il giardinaggio, la natura, gli animali, la musica e i rumori della campagna: il canto del cuculo in primavera, il frinire dei grilli in estate, il silenzio ovattato dell'inverno.

Vivere in Umbria vuol dire poter coniugare insieme cultura e ambiente, rivivere la spiritualità e le suggestioni del passato di una terra dalla grande tradizione storica: godere della bellezza dei paesaggi e della straordinaria sensazione di un mondo ancora a misura d'uomo.

Il comitato di accoglienza composto dalla Shitzhu Band, da Mafalda la bassotta e dalla Gatteria vi riserverà un caloroso benvenuto!
 
 I MIEI AMICI
 
Homepage